mercoledì 17 giugno 2015

Quelle Ciliegie

Sambuco
 e Cioccolato Bianco





Qualche ciliegia son riuscita a mangiarla anche quest'anno..e di quelle buone, quelle degli alberi del papi, quelle dal sapore di infanzia, quelle che erano dei bellissimi gioielli, quelle con tutto il profumo delle colline in cui sono cresciute, e in cui sono cresciuta anche io!
Certo mi son persa le "Morettone" quelle scure e dolcissime, e i buoni propositi di farci una marmellata sono sfumati, ma per fortuna almeno gli ultimi fiori di sambuco sono riuscita a raccoglierli, me li sono sudati, li ho trovati in un posto scoperto da poco, in una passeggiata alla ricerca di un po di fresco dove trovare riparo dal caldo afoso di qualche settimana fa, cerco su internet e cosa mi trovo?! delle cascate a San Michele, be è un paesino a un quarto d'ora da casa mia e mi chiedo ancora come ho fatto a farmi sfuggire un posto così bello.
Cammino con calma gustandomi il bosco e seguendo il ruscello che mi porta proprio sotto le cascate, un'aria fredda..perchè solo fresca è troppo poco, che scendeva giù assieme all'acqua, una goduria, avrei potuto stare lì per sempre, con i piedi immersi nell'acqua gelida, ma no, dovevo cercare i miei fiori di sambuco. Trovati!!
Ma la ricetta da fare ancora non era scelta così non li ho colti, ma li ho pregati di resistere ancora un pò!
E così hanno fatto, sono tornata qualche giorno dopo e ho risalito il sentiero fino a dove li avevo lasciati, ed erano lì, ancora più belli che mai!
Ecco questa torta ha una base soffice alla vaniglia bagnata con uno sciroppo di fiori di sambuco una crema fresca di yogurt al cioccolato e ovviamente le nostre, irresistibilmente rosse, ciliegie spadellate!

Comincerò dallo sciroppo di fiori di sambuco..la ricetta l'ho trovata al blog granosalis e l'unica modifica che ho fatto è stata quella di diminuire un pò lo zucchero!
Ormai questo blog è diventanto un punto fisso..leggendo il post di Claudia troverete anche tutte le indicazioni sul modo migliore di raccogliere il sambuco e di come riconoscerlo!







SCIROPPO AI FIORI DI SAMBUCO

 500 ml di acqua 
350gr di zucchero di canna
8 ombrellini di fiori di sambuco appena colti!

Fate bollire l'acqua con lo zucchero,quando sarà sciolto del tutto buttateci i fiori che avrete sgranato delicatamente con le dita!
Lasciate in infusione per 24 ore e poi filtratelo con un passino!
Lo sciroppo si mantiene in frigo per circa una settimana.
Con quello avanzato ho fatto dei cubetti di ghiaccio che userò magari per fare una limonata fresca per l'estate che si avvicina!









Per la BASE SOFFICE ALLA VANIGLIA vi rimando alla ricetta della torta ai mirtilli 
Le dosi riportate sono per uno stampo di 20 cm di diametro e se volete una torta a due strati più alta allora dovrete fare il doppio delle dosi..o cuocerne direttamente due!
Quella che vedete nella foto è fatta con uno stampo piccolissimo, ho usato la metà delle dosi riportate al link!
Siamo solo in due in casa e quindi faccio porzioni mini!

 Per la CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO E YOGURT

170 gr di yogurt greco
200 gr di panna fresca
100 gr di cioccolato bianco 

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con 50 gr di panna, lasciate intiepidire e poi unitevi lo yogurt, montate la panna restante e unitela al composto, completamente raffreddato, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto!
Ed è fatta!
La crema a me è avanzata e ne ho fatto dei ghiacciolini con anche le ciliegie rimaste!
Perciò dovrete andare un pò ad occhio se farete una torta più grande!
Ma credo che queste dosi possano bastare!

Per le CILIEGIE SPADELLATE

Ciliegie del papi qb
zucchero di canna qb
3-4 cucchiai di acqua

Spadellate le ciliegie con un po di zucchero e l'acqua per non farle attaccare, lasciatele cuocere finchè non si ammorbiscono e si sarà creata una deliziosa salsina!!

Assembliamo la torta tagliando gli strati e bagnandoli con lo sciroppo, poi un po di crema, le ciliegie e il secondo strato, ancora crema infine le ciliegie fresche e i fiorellini di sambuco!








Con questa ricetta partecipo al contest cioccolato e..frutti rossi ospitato questo mese dal blog il pan di zenzero

raccolta cioccolato e...


Nessun commento:

Posta un commento