martedì 4 ottobre 2016

Crostata Tutta Energia


..senza derivati animali.

Lunedì, sveglia presto, lista veloce per la spesa, prima di partire faccio l'impasto per la base, che deve riposare in frigo, e poi parto!
La crema l'avevo già fatta il giorno prima e si era ben raffreddata in frigo.
Arrivo, stendo, riempio di crema e cospargo la granella.
Fatto, inforno, è pronta!
Sembrava forse una torta laboriosa?!
Be, alla fine invece è bastato poco ed era bella che fatta!
Questa torta è ispirata alla crostata vegan di cacao con nocciole e cioccolato di Laura Degortes, e rivisitata!
Più che una torta è un concentrato di energia, ne mangiate una fetta e già vi sentite meglio!
In questo periodo ho un senso di stanchezza che proprio non mi molla, sarà il cambio di stagione, sarà che è un periodo di cambiamenti che non riguardano solo il tempo, fatto sta che è così..e questa torta cade proprio a fagiolo.
E' decisamente una torta da colazione, ma nessuno vi vieta di mangiarla dopo pranzo, dopo cena, a merenda o per uno spuntino notturno, vedete voi, ogni momento è buono!











Cosa vi serve:

Per la pasta:
250gr di farina di farro integrale
50gr di farina di mais fioretto
80gr di zucchero di canna integrale
20gr di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
100gr di olio di semi di girasole deodorato
sale

Per la crema:
70gr di farina "00"
100gr di malto d'orzo
500ml di latte di nocciole

Per  la copertura:
100gr di cioccolato fondente
60gr di nocciole in granella
50gr di zucchero di canna
1cucchiaio di farina integrale
20ml di olio di semi di girasole deodorato

Per prima cosa preparate la crema.
Mescolate su una ciotola la farina con il malto.
Scaldate il latte su un pentolino e versatelo sul malto un pò alla volta mescolando bene, rimettete nel pentolino e portate a bollore! Fate raffreddare la crema coprendola con della pellicola per alimenti a contatto, così da non farla seccare in superficie.

Preparate adesso la pasta versando su un piano tutti gli ingredienti secchi formando una fontana, metteteci al centro l'olio e impastate fino a formare un panetto.
Fate riposare in frigo, avvolto nella pelicola, per almeno mezz'ora.

Per la copertura frullate l'olio lo zucchero e la farina fino a formare delle briciole e unitele al cioccolato fondente tritato e alla granella di nocciole.

Stedete l'impasto tra due fogli di carta da forno e trasferitela in uno stampo da 24/26cm di diametro, oliato e infarinato.
Fate attenzione allo spessore della pasta che deve essere di almeno mezzo centimetro!
Bucherellate il fondo e versate la crema.
Spargete la copertura sopra la crema e infornate a 180°C per 35 minuti circa!













Una goduria!
a presto,
Valentina



2 commenti:

  1. Mamma mia.. se fa gola! scommetto (anzi mi gioco tutto) che è buonissima! Come tutte le tue ricettine d'altronde. Non mi resta che provarla al più presto! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buba mia...dobbiamo assolutamente vederci!troppe cose da raccontare!!!😙😙😙

      Elimina