martedì 17 gennaio 2017

Cuori di Nocciola





L'altra sera sono passati a trovarmi due amici speciali e parlando del più e del meno mi hanno fatto notare che non ho fatto neanche un biscotto per queste feste e così mi son detta che dovevo per forza rimediare e guarda caso avevo proprio la farina che faceva al caso mio.
Vi ho già parlato del vecchio mulino vero?!è un azienda agricola e vado sempre lì a rifornirmi di un fantastico formaggio di capra e del loro pane all'uvetta che mangio sempre e comunque in macchina nel tragitto per tornare a casa, è irresistibile, e vogliamo parlare delle focacce??!... insomma da poco hanno cominciato a produrre anche della farina di farro e così ne ho presa un sacchettino di integrale e il momento giusto di usarla è arrivato proprio con l'idea di questi biscotti!
Con l'aggiunta della farina di nocciole e dello sciroppo d'acero sentirete che profumo.

Ecco qui gli ingredienti:

170gr di farina di farro integrale del vecchio mulino
80gr di farina di farro monococco semintegrale
150gr di sciroppo d'acero
100gr di farina di nocciole
1\2 bustina di cremortartaro
150gr di burro di mandorle che trovate Qui

In una ciotola riunite tutti gli ingredienti e mescolateli con un cucchiaio, aggiungete qualche altro cucchiaio di farina se l'impasto vi sembra troppo umido, versatelo al centro di un foglio di pellicola per alimenti e chiudetela formando una palla, lasciate riposare in frigorifero per almeno tre ore, io l'ho lasciato tutta la notte e il giorno dopo era perfetto.
Se avete fretta mettetelo in congelatore per un'oretta e sarà pronto da stendere.
Spolverate un po' di farina su un foglio di carta forno e stendete l'impasto con uno spessore di qualche millimetro, coppatelo con i tagliabiscotti delle forme che preferite e adagiate i biscotti sulla placca rivestita di cartaforno!
Infornate a 180°C per una decina di minuti.
Questi biscottini non diventano super croccanti, perciò non spaventatevi se sono ancora morbidi appena tolti dal forno, una volta freddi saranno più sodi!

Per la loro consistenza vanno bene anche per i più piccoli! Yacopino, il figlio di un'amica, è stato il mio giudice d'eccezione e le sue espressioni hanno detto tutto!..e devo dire che sono anche stati i voti più belli che io abbia mai ricevuto!


Nessun commento:

Posta un commento