martedì 14 febbraio 2017

Tanti Auguri A Me








Per l'epifania in Francia viene preparata la Gallette De Rois, questo dolce di pasta sfoglia ha un ripieno di crema di mandorle e una decorazione davvero suggestiva.
Secondo la tradizione all'interno del dolce andrebbe nascosta una fava, il fortunato che la troverà poi nella propria a fetta sarà incoronato Re della giornata con tanto di corona di carta!
Ebbene di metterci una fava proprio non ne ero convinta, e se poi sa tutto da fava?! così ho optato per un quadratino di cioccolato fondente.

Per 15 persone.
Cosa vi serve:
Due dischi di pasta sfoglia

150gr di crema pasticcera fatta con:

110ml di latte (io ho usato quello di mandorla)
8gr di amido di mais
30gr di zucchero
30gr di tuorli

300gr circa di crema frangipane alle mandorle:

100gr di burro morbido a temperatura ambiente
100gr di farina di mandorle
100gr di zucchero a velo
2 uova

Per la crema pasticcera mescolate su un pentolino i tuorli con lo zucchero e l'amido, versate a filo il latte mescolando per non formare grumi, mettete sul fuoco e portare a bollore!
Versate la crema in una ciotola e copritela con della pellicola per alimenti a contatto con la superficie.
Fate raffreddare.

Per la crema frangipane lavorate a lungo con un frullatore il burro con lo zucchero e la farina di mandorle fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete le uova una alla volta sempre mescolando.

Unite le due creme mescolando delicatamente e lasciate riposare in frigo prima di utilizzarla.

Prendete il primo cerchio di pastasfoglia e stendetelo sulla placca del forno foderata di carta apposita.
Versatevi la crema al centro e spalmatela lasciando tre quattro centrimeti di bordo libero, inserite il quadratino di cioccolato.
Coprite con il secondo disco di pastasfoglia e premete nei bordi con le dita per sigillarli bene assicurandovi di far uscire tutta l'aria.
Spennellate la superficie con tuorlo e latte poi con un coltellino cominciate con la decorazione.
Incidete la superficie formando il disegno che desiderate, facendo ben attenzione a non tagliare la pasta.
Fate qualche buco sulla superficie per far uscire l'umidità durante la cottura.
Infornate a 200°C per 35-40 minuti o secondo le indicazioni riportate sulla scatola della pasta sfoglia che avete scelto.





Si avete capito bene, compio gli anni il giorno della befana e ormai di battute ne ho sentite fin troppe perciò non pensateci nemmeno.
E lo so che è un pò tardi per questo post ma per questa torta non è mai tardi, è semplice e buonissima, e potrebbe esservi utile se dovete preparare un dolce in extremis!

Poi quel giorno il cubetto di cioccolato non l'ha trovato nessuno, la torta è venuta bella grande e non siamo nemmeno arrivati a quella fetta..e il giorno dopo non vale più la storia del re..perciò nessun re per quest'anno!!









A presto,
Valentina


Nessun commento:

Posta un commento