lunedì 8 maggio 2017

Torta di compleanno



Ebbene è arrivato anche il compleanno della mia nipotina, già tre anni e non mi sembra possibile.
Com'è che questi cucciolini crescono così in fretta?! ti giri un momento e li ritrovi che scorrazzano in bicicletta sbattendo tra i mobili di casa mentre cercano la loro individualità, mettendo alla prova ogni regola, prendendo posizioni e pretendendo di poter fare le proprie scelte, scelte che possono sembrare così sciocche agli occhi di noi adulti ma che in realtà hanno dell'eccezionale.
Che se si ha voglia di fare qualcosa, se si ha quell'eccitazione, quell'entusiasmo che solo i bambini conoscono così bene, allora non c'è regola che tenga, non c'è logica che tenga, non c'è problema che non può essere risolto pur di poter vivere ciò che si vuole.
Così quel non si può uscire adesso con la bicicletta perchè piove è buio e fa freddo di noi adulti, per Margherita diventa niente se ha un k-way fucsia a portata di mano!!!..e la adoro per questo!

Così per festeggiare questa meravigliosa nipotina ho impastato una torta..ed ecco questo di certo mi ha resa entusiasta come solo lei sa essere.
Una torta a cui non manca nulla, ve lo dico...
Una base alla vaniglia, crema chantilly, fragole e crema al formaggio per coprire e decorare.
Purtroppo di foto ce ne sono ben poche, eravamo troppo intenti a guardare lei e a goderci il momento.
Ma qualche scatto veloce della mamma c'è..e se non si vede bene la torta perlomeno si vede la reazione della festeggiata! :)








Ho preparato la base per questa torta il giorno prima per far si che si raffreddasse completamente e fosse più semplice da tagliare.
Ho preparato il giorno precedente anche le creme aggiungendo però la panna montata solamente il giorno seguente, un pò prima di assemblare la torta, per essere sicura che non si smontasse durante la notte.


Per la base alla vaniglia:
4uova intere
73gr di farina "00"
150gr di olio di girasole spremuto a freddo
8gr di lievito per dolci
125gr di frumina
200gr di zucchero di canna
i semi di una bacca di vaniglia

Miscelate e setacciate le la farina la frumina e il lievito.
Montate a lungo le uova con lo zucchero e i semi della vaniglia, devono diventare bianche e spumose.
Aggiungete l'olio a filo mescolando piano dal basso verso l'alto e aggiungete man mano anche le farine con il lievito.
Oliate e infarinate la base di una tortiera a cerchio apribile di 24cm di diametro.
Alzate i bordi della tortiera posizionando un foglio di cartaforno sul bordo di quest'ultima, così eviterete che la torta lievitando sbordi.
Versatevi dentro l'impasto e infornate a 170°C per 45 minuti circa.
Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.Potrebbe volerci di più visto la forma stretta e alta, non spaventatevi lasciatela dentro finchè è ben cotta, abbiate solo l'accortezza di coprire la superficie con un foglio di carta stagnola se comincia a scurirsi troppo.
Sfornate e fate raffreddare.


Per la crema chantilly:
Preparate la crema pasticcera con:
300ml di latte intero
75ml di panna fresca
4 tuorli d'uovo
112gr di zucchero
13gr di amido di mais
13gr di amido di riso
mezza bacca di vaniglia

Panna montata quanto basta!

Preparate la crema pasticcera sbattendo i tuorli con lo zucchero gli amidi e la vaniglia, aggiungete il latte a filo e mettete sul fuoco, portate a bollore, trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto.
Fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.
Quando è perfettamente fredda aggiungete la panna montata.
La crema chantilly vera sarebbe composta per 2/3 di crema pasticcera e 1/3 di panna montata ma ho voluto tenerla un pò più corposa e ne ho messo solo qualche cucchiaio..ecco andate un pò a gusto vostro e trovate la consistenza che vi piace di più.
Conservate in frigorifero.

Per la crema al formaggio:
250gr di mascarpone
150gr di formaggio fresco spalmabile
100gr di panna fresca
60gr di zucchero a velo

Mescolate i due formaggi e lo zucchero, unite poi la panna montata, a più riprese, mescolando piano dal basso verso l'alto per non smontarla.
Conservate in frigorifero.

Marmellata di fragole e fragoline di bosco q.b.
Fragole fresche a cubetti più altre intere per la decorazione.


Composizione:
Tagliate in tre strati la torta, tagliando anche la cima per avere tre piani pressapoco uguali.
Mettete in una sac a poche la crema al mascarpone e in un altra la crema chantilly.
Posizionate la base e create un bordo su tutto il perimetro con la crema al formaggio, all'interno spalmatevi della marmellata di fragole e poi aggiungete la crema chantilly e i cubetti di fragole.
Il perimetro di crema al formaggio farà si che che il ripieno non fuoriesca dagli strati.
Posizionate il secondo strato e procedete allo stesso modo.
Una volta posizionato il terzo strato di torta passate alla decorazione.
Ricoprite la torta con la crema al formaggio che vi è rimasta e livellatela con una spatola.
Io ho creato una naked cake, cercate qualche tutorial sul web e sarà più semplice poi realizzarla.
Ho fatto dei ciuffi qua e là e decorato con le fragole intere e il festone.


A presto,
Valentina


Nessun commento:

Posta un commento